Valigie da preparare

 

Il 26 Settembre don Fabrizio saluterà le comunità della Valmeduna. Il 17 Ottobre entrerà a Prata. Sarà un pò duretta per il nostro che tra le montagne si trovava non ‘come a casa’ ma ‘a casa’! E’ l’esperienza dell’emigrante in patria o se volete quella più biblica del pellegrino. 23 anni fa disse di ‘no’ ad una sua famiglia preferendo dire di ‘si’ a Dio che lo chiamava e lo seduceva. Ora si ritrova ad avere ed a godere fratelli  e sorelle, padri  e madri, case e campi… una famiglia insomma ancora nuovamente da lasciare in ragione del Regno. Parte quindi grato e commosso e decide di muoversi sereno ed insieme timoroso, povero e tuttavia felice di spendersi per il Vangelo. Se qualcuno ha due minuti di tempo gli tiri dietro un’Ave Maria.

 

Condividi Post ...