Gesù lavoratore a tempo indeterminato.

 

Roma, 27 e 28 gennaio 2018 – Giornate della Progettazione Sociale

La comunità inTraPrendente

Le due immagini di Gesù operaio, dal padre Giuseppe aveva imparato il mestiere di falegname, e Gesù profeta itinerante impegnato nella predicazione, a volte faticosa ed estenuante, evidenziano come il lavoro sia da sempre vocazione di fondo dell’uomo.  Il lavoro dà senso e dignità alla vita stessa. Nel contesto attuale si avverte forte la necessità di una riflessione sulla giustizia sociale con conseguente umanizzazione del lavoro a cui tutti siamo chiamati a dare il nostro contributo.

Di seguito è possibile ascoltare il mio intervento alla Veglia di preghiera per la due giorni di progettazione sociale, “La comunità inTraPrendente”, organizzata dal Mlac (Movimento Lavoratori di Azione Cattolica) svoltasi a Roma il 27 e 28 gennaio scorsi presso la Domus Pacis.

 

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l'ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Condividi Post ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*